WEST SIDE STORY
RE-PLAY

19/01/2022 WEST SIDE STORY

Regia: Steven Spielberg
Lingua: Italiano
Durata: 156 minuti

Trama: West Side Story, il film di Steven Spielberg, è la nuova versione del classico musical del 1957 con le musiche di Leonard Bernstein, libretto di Arthur Laurents e parole di Stephen Sondheim, che nel 1961 dette origine al film di Robert Wise e Jerome Robbins vincitore di 10 premi Oscar. La storia, immortale, è quella di Romeo e Giulietta di Shakespeare, ambientata in una moderna metropoli divisa da razzismo e pregiudizi

Con: Ansel Elgort, Rachel Zegler, Rita Moreno, Ariana De Bose, David Alvarez

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


20/01/2022 L'ULTIMO GIORNO SULLA TERRA (LE DERNIER VOYAGE)

Genere: Fantascienza
Regia: Romain Quirot
Lingua: Italiano
Durata: 97 minuti

Trama: In un futuro non troppo lontano, la temperatura del pianeta terra è aumentata a dismisura, molte specie si sono estinte e centinaia di persone sono diventate rifugiati climatici. Un nuovo pianeta è apparso in cielo ed è in rotta di collisione con la terra. Solo un uomo può salvare il mondo, il suo nome è Paul w. R, tuttavia, a poche ore dell’inizio della missione l’astronauta è scomparso. Da allora tutti lo cercano

Con: Hugo Becker, Bruno Lochet, Nicolas Giraud, Dorcas Coppin

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


20/01/2022 IL LUPO E IL LEONE (LE LOUP ET LE LION)

Genere: Avventura - Famiglia
Regia: Gilles De Maistre
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Il lupo e il leone, film diretto da Gilles de Maistre, racconta la storia d Alma (molly Kunz), una ragazza di 20 anni e abile pianista che vive a New York e che, dopo la morte di suo nonno, torna nella casa dove ha trascorso la sua infanzia per prendere parte al funerale. L'abitazione è sita su un'isola remota del Canada ed è qui che Alma ha tutti i dolci ricordi di quando era bambina e trascorreva le giornate insieme a suo nonno, che l'ha cresciuta

Con: Molly Kunz, Graham Greene, Charlie Carrick, Derek Johns, Rebecca Croll

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


20/01/2022 WHERE IS ANNE FRANK

Genere: Animazione - Guerra - Storia - Fantasy - Dramma
Regia: Ari Folman
Lingua: Italiano
Durata: 100 minuti

Trama: Where is Anne Frank?, film diretto da Ari Folman, è ambientato ad Amsterdam e ha come protagonista Kitty, l'amica immaginaria di Anna Frank, a cui la ragazza ebrea ha dedicato il suo famosissimo diario. La giovane Kitty si risveglia dopo decenni nella loro casa in Olanda e si mette subito in viaggio alla ricerca della sua cara amica

Con: Emily Carey, Sebastian Croft, Skye Bennett, Ruby Stokes, Nell Barlow, Ari Folman

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


20/01/2022 ALINE - LA VOCE DELL'AMORE

Genere: Commedia - Dramma - Musica
Regia: Valérie Lemercier
Lingua: Italiano
Durata: 127 minuti

Trama: Nel Québec, sul finire degli anni Sessanta, Sylvette e Anglomard danno il benvenuto alla loro quattordicesima figlia: Aline. Nella loro famiglia, la musica regna sovrana e, crescendo, Aline rivela di avere una splendida voce. Il produttore musicale Guy-claude si mette allora in mente di trasformarla nella più grande cantante del mondo

Con: Valérie Lemercier, Sylvain Marcel, Arnaud Préchac, Michel Drucker, Denis Lefrançois, Danielle Fichaud, Roc La Fortune, Antoine Vézina

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


1962 - 2022 Sessant'anni del catalogo dell'Arte Moderna
EVENTO
INVITI

22/01/2022 1962 - 2022 Sessant'anni del catalogo dell'Arte...

Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: 1962 - 2022 Sessant'anni del Catalogo dell'arte Moderna da Giulio Bolaffi Editore a Editoriale Mondadori (gruppo Corno) Interviene Carlo Motta, responsabile editoriale Intervista a cura di Matteo Inzaghi, direttore dell'emittente televisiva Rete 55

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


ERO IN GUERRA MA NON LO SAPEVO
EVENTO

24/01/2022 ERO IN GUERRA MA NON LO SAPEVO

Genere: Dramma
Regia: Fabio Resinaro
Lingua: Italiano
Durata: 93 minuti

Trama: Dopo oltre trent'anni di fuga il Terrorista dei p. a. c. Cesare Battisti è stato arrestato in Bolivia e consegnato all'italia per scontare la sua pena. Il libro ripercorre quella tragica giornata quando l'orefice Torregiani venne ammazzato da sicari ingaggiati appositamente. Il figlio, Alberto Torregiani rimase ferito nell'agguato e da quel giorno subisce il calvario di una sedia a rotelle a causa di un proiettile che lo colpì alla schiena. Il libro verità, scomodo, crudo. . . ripercorre quegli istanti, le giornate di gioia precedenti all'agguato, la seconda vita di Alberto e le considerazioni che hanno portato un ragazzino a chiedersi il perché di tanto dolore e tanta cattiveria

Con: Francesco Montanari, Laura Chiatti, Stefano Fregni, Gianluca Gobbi, Luca Guastini

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


ILLUSIONI PERDUTE (ILLUSIONS PERDUES)
ESSAI

24/01/2022 ILLUSIONI PERDUTE (ILLUSIONS PERDUES)

Genere: Storia - Dramma
Regia: Xavier Giannoli
Lingua: Italiano
Durata: 141 minuti

Trama: menù D'essai lunedì 24 gennaio. Lucien è un giovane poeta in cerca di fortuna. Nutre grandi speranze per il suo futuro ed è deciso a prendere le redini del proprio destino abbandonando la tipografia di famiglia e tentando la sorte a Parigi sotto l’ala protettrice della sua mecenate. Rifiutato dalla società aristocratica parigina per le sue umili origini e la sua relazione pericolosa con la baronessa, si ritrova solo, senza un soldo, affamato e umiliato e cerca vendetta scrivendo articoli controversi. All'interno della Parigi tanto ambita, trova un mondo cinico dove tutto – e tutti – possono essere comprati e venduti

Con: Benjamin Voisin, Cécile De France, Vincent Lacoste, Gérard Depardieu

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


ALINE - THE VOICE OF LOVE
lingua originale

25/01/2022 ALINE - THE VOICE OF LOVE

Regia: Valérie Lemercier
Lingua: INGLESE SOTTOTITOLATO IN ITALIANO
Durata: 127 minuti

Trama: solo martednel Québec, sul finire degli anni Sessanta, Sylvette e Anglomard danno il benvenuto alla loro quattordicesima figlia: Aline. Nella loro famiglia, la musica regna sovrana e, crescendo, Aline rivela di avere una splendida voce. Il produttore musicale Guy-claude si mette allora in mente di trasformarla nella più grande cantante del mondo

Con: Valérie Lemercier, Sylvain Marcel, Arnaud Préchac, Michel Drucker, Denis Lefrançois, Danielle Fichaud, Roc La Fortune, Antoine Vézina

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


Wolfgang Amadeus Mozart  Concerto per flauto e arpa Kv 297c  Benjamin Britten Simple Symphony, op. 4F  Francis Poulenc  Sonata per flauto FP164 (arr. Berkeley)
Stagione sinfonica

26/01/2022 Wolfgang Amadeus Mozart Concerto per flauto e ...

Genere: Musica
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: Wolfgang Amadeus Mozart Concerto per flauto e arpa Kv 297c Benjamin Britten Simple Symphony, op. 4f Francis Poulenc Sonata per flauto fp164 (arr. Berkeley) a volte le cose accadono e – chissà perché – accadono proprio in provincia. Accade che un giorno, assieme alla direttrice del Conservatorio di Milano e a Pietro Mianiti, decidiamo di puntare molto in alto e di chiedere a Emmanuel Pahud, primo flauto dei Berliner, la disponibilità a suonare in veste di solista con l’orchestra del Conservatorio. Ci sentivamo come coloro che accarezzano un sogno, sospinti dal desiderio di realizzarlo, ma anche con poche certezze. e invece una mattina ci viene comunicato che il Maestro avrebbe riservato proprio a noi una delle pochissime date ancora disponibili nel suo calendario, una grande gioia alla quale è seguita una rapida trattativa sul programma che prevede oltre al “doppio” concerto per flauto e arpa di Mozart, l’affascinante Sonata di Poulenc in una versione per noi inedita per flauto e orchestra ma già registrata dal Maestro Pahud e che sembra uscita dalla penna del compositore francese. Questa disponibilità dei grandi artisti a suonare con i giovani ci rende felici. Felici che simili opportunità di incontro e crescita professionale e artistica avvengano proprio nella nostra città. Ed ecco così dimostrato l’assunto: spesso è proprio in provincia che le cose, sorprendentemente, accadono. In ricordo di Giuseppe Marzoli

Con: Emanuel Pahud Flauto, Orchestra Sinfonica Del Conservatorio Di Milano, Pietro Mianiti Direttore


7 DONNE E UN MISTERO
RE-PLAY

26/01/2022 7 DONNE E UN MISTERO

Genere: Commedia
Regia: Alessandro Genovesi
Lingua: Italiano
Durata: 83 minuti

Trama: 7 donne e un mistero, film diretto da Alessandro Genovesi, segue le ore successive all'omicidio di un uomo, un imprenditore con moglie e figlie, ucciso misteriosamente nella sua casa. Nella villa del morto sono riunite tutte le donne che, in un modo o nell'altro, sono appartenute alla sua vita e che invece di festeggiare la Vigilia di Natale, come previsto, si ritrovano con un omicidio da risolvere.

Con: Margherita Buy, Diana Del Bufalo

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


27/01/2022 ENNIO

Genere: Documentario
Regia: Giuseppe Tornatore
Lingua: Italiano
Durata: 90 minuti

Trama: Giuseppe Tornatore, regista premio Oscar, rende omaggio all'amico e collaboratore Ennio Morricone, ripercorrendo la vita e le opere del leggendario compositore. Lo aiutano le interviste a rinomati registi e musicisti, le registrazioni di alcuni acclamato tour mondiali del maestro, le clip tratte da alcuni iconici film musicati da Morricone e i filmati esclusivi delle scene e dei luoghi che hanno definito la sua vita

Con: Ennio Morricone, Wong Kar Wai, Quentin Tarantino, Bernardo Bertolucci, Clint Eastwood, Bruce Springsteen, Gianni Morandi, Carlo Verdone, John Williams, Hans Zimmer, Joan Baez

Dal 6 Dicembre al 15 Gennaio l'ingresso al cinema è consentito solo in possesso di Green Pass Rafforzato valido. Il Green Pass non è richiesto ai bambini fino a 12 anni compiuti. Il Green Pass verrà controllato all’ingresso del cinema tramite app dedicata contestualmente alla verifica di un documento di identità. Invitiamo i Clienti sprovvisti di Green Pass Rafforzato a non acquistare i biglietti online, poiché non sarà possibile effettuare alcun tipo di rimborso.


“Al-Bunduqiyya” the lost concerto
Stagione sinfonica

16/02/2022 “Al-Bunduqiyya” the lost concerto

Genere: Musica
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: “al-bunduqiyya” the lost concerto Antonio Vivaldi Concerto in si b magg. rv 547 Trad. Arbereshe Moje Bokura elab. Per violoncello, archi e basso di g. Sollima Giuseppe Tartini “lieto ti prendo e poi” Aria del Tasso e Gondoliera per violino e basso Giovanni Sollima “concerto Perduto” per violoncello, archi dai frammenti dei Concerti rv787 e 788 per Teresa Antonio Vivaldi Sinfonia dall’opera “dorilla in Tempe” per archi e basso rv 709 Trad. Cipro – “kartsilamades” (tre balli Karsilama) elaborazione per violino, violoncello e gruppo strumentale di g. Sollima Antonio Vivaldi Concerto in La magg. per violino, violoncello “all’inglese”, archi e basso rv 546 Giovanni Sollima “moghul” per violino, archi e basso Antonio Vivaldi Recitativo per violino e basso dal Concerto “grosso Mogul” rv 208 Antonio Vivaldi “il Proteo o sia il mondo al rovescio” Concerto in Fa maggiore per violino, violoncello, archi e basso rv 544 Giovanni Sollima The Family Tree per violino, violoncello, archi e basso. Gli abbonati mi scuseranno per questa precisazione che rivolgo più a quanti non sono nostri abituali frequentatori piuttosto che a loro. Il Pomo d’oro è un gruppo di musica barocca con un carnet di registrazioni discografiche realizzato a fianco di grandi divi e per un’etichetta mitica (la Deutsche Grammophon), il cui nome non ha nulla a che spartire con il celebre condimento nostrano. Il Pomo d’oro al quale il gruppo si è votato fa riferimento al mito di Paride e la mela d’oro, il frutto del giardino delle Esperidi che prometteva l’eterna giovinezza. è poi evidente come i nostri musicisti si siano divertiti con questo nome “sugoso”, a rimarcare la matrice italica del gruppo. Aggiungo che Il Pomo d’oro fu il titolo di un’opera di Antonio Cesti andata in scena nel 1668, e subito entrata nell’immaginario collettivo europeo di quegli anni. Trattandosi di un gruppo votato al barocco, ecco allora la presenza di un barocchista esperto come il violinista Federico Guglielmo ma, amando noi mescolare le carte, ecco al suo fianco un artista trasversale e scompaginatore come il violoncellista Giovanni Sollima, le cui composizioni si alterneranno a quelle di Vivaldi e Tartini, e che per l’occasione ha scritto un “concerto perduto” su frammenti di concerti del grande musicista veneziano. Insomma, una serata da non perdere sospesa fra il barocco e il barock sollimaniano. In ricordo di Dante Isella

Con: Federico Guglielmo Violino, Giovanni Sollima Violoncello, Il Pomo D’oro – Orchestra Barocca


Wolfgang Amadeus Mozart  Concerto in la maggiore per clarinetto e orchestra Kv 622 Sinfonia in do maggiore n. 36 Kv 425 (Linz)
Stagione sinfonica

06/04/2022 Wolfgang Amadeus Mozart Concerto in la maggior...

Genere: Musica
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: Wolfgang Amadeus Mozart Concerto in la maggiore per clarinetto e orchestra Kv 622 Sinfonia in do maggiore n. 36 Kv 425 (linz) Racconto questo episodio senza l’autorizzazione del suo protagonista, il Maestro Fabrizio Meloni, primo clarinetto del Teatro alla Scala. Dunque, un giorno nemmeno troppo caldo di luglio lo chiamo per chiedere anche a lui la disponibilità a suonare da solista con l’orchestra del Conservatorio di Milano. Mi risponde che non sa, che dovrebbe sentire l’orchestra prima di sbilanciarsi. Gli mando il video dei ragazzi che suonano la Prima di Brahms (non certo una quisquiglia) e dopo un’ora mi chiama per dirmi che sono meravigliosi, che forse qualche frase di quelle più lunghe (e qui mi canta il passaggio al telefono) lui l’avrebbe sentita più morbida, ma che poi aprendo gli occhi e trovandosi dinnanzi a immagini di giovani di un’età compresa fra i quindici e i venticinque anni è rimasto semplicemente a bocca aperta. «se vuoi salgo in macchina e vengo a Varese a fare il concerto». Lo fermo, visto che il concerto sarebbe stato programmato otto mesi più tardi, ma l’episodio la dice lunga sull’entusiasmo tutto giovanile del nostro Maestro per questa orchestra. – e dopo il concerto per clarinetto di Mozart cosa c’è in programma? – La Linz. – Meraviglia Appunto, meraviglia. In ricordo di Luigi Orrigoni

Con: Fabrizio Meloni Clarinetto, Orchestra Sinfonica Del Conservatorio Di Milano, Pietro Mianiti Direttore


Musica sacra rinascimentale attorno a Josquin Desprez a 501 anni dalla morte
Stagione sinfonica

12/04/2022 Musica sacra rinascimentale attorno a Josquin D...

Genere: Musica
Regia:
Lingua: Italiano
Durata: 60 minuti

Trama: Musica sacra rinascimentale attorno a Josquin Desprez a 501 anni dalla morte Anonimo monodia, incipit del canto Josquin Desprez Missa Pange lingua (kyrie and Gloria) Josquin Desprez Veni sancte spiritus Giovanni Pierluigi da Palestrina Surge amica mea Giovanni Pierluigi da Palestrina Ecce tu pulchra es Josquin Desprez Missa Pange lingua (credo) Josquin Desprez Missa Pange lingua (sanctus and Benedictus) Josquin Desprez Stabat mater William Byrd Laetentur caeli William Byrd Vigilate William Byrd Ave verum Josquin Desprez Missa Pange lingua (agnus dei) Certi appuntamenti nascono così, un po’ per caso. Una carissima amica mi mette sulle tracce di un coro inglese dal nome alquanto tenebroso e io vengo a sapere lì per lì, parlando col loro agente, che i Tallis Scholars, il mitico gruppo inglese che il New York Times ha appena definito “the rock stars of Renaissance vocal music”, e il loro storico direttore Peter Phillips, saranno in tournée in Italia il prossimo mese di aprile con un progetto perfetto per la Settimana Santa, dedicato in parte a Josquin Desprez, autore del loro ultimo cd (insignito del bbc Awards 2021), e nome noto al grande pubblico per la “frottola” intitolata El grillo è bon cantore che altro non è se non un vivace manifesto sindacale cantato. Comunque sia mi attivo subito e blocco il concerto con la complicità del referente musicale della Basilica; concerto che gli amici inglesi hanno intitolato «josquin 500» dato che il monumentale compositore fiammingo, che noi italiani chiamavamo “josquino de Frantia”, nacque nel 1521. Ma visto che il nostro appuntamento con loro cadrà nell’aprile del 2022, ho provveduto a correggere d’ufficio il titolo del concerto in «josquin 501» senza dir nulla agli Scholars. Non so perché, ma dopo gli europei di calcio e le Olimpiadi 2021, sento un piacere tutto speciale nel correggere gli abitanti «dell’isoletta» (espressione che rubo al grande Bill Bryson). In ricordo di Lino Conti

Con: The Tallis Scholars, Peter Phillips Direttore


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.